Santuario Madonna di Castello

Madonna di Castello 13 settembre 2020

leggi di più

Festa Madonna di Castello Madre della Consolazione 13 settembre 2020

Grazie Don Michele

Caro don Michele,

 

un grazie non può bastare per quanto hai donato alla nostra comunità ed a ciascuno di noi.

 

Grazie per essere entrato con discrezione e rispetto nella nostra comunità, nelle nostre famiglie, nelle nostre vite.

 

Grazie per averci trasmesso la tua attenzione costante per i più deboli, per i sofferenti e per averci insegnato a farci prossimo.

 

Grazie per averci guidato nel comprendere che la fede è fatta di cose semplici e di piccoli gesti.

 

Ma più di tutto siamo grati al Signore per averci sempre uniti intorno a Lui nella preghiera, nelle azioni della nostra vita e della nostra comunità.

 

Certi di rimanere sempre uniti come amici e fratelli, ti accompagniamo in questo cammino che il Signore ha scelto per te.

 

 

 

La tua comunità parrocchiale

 

Maria SS. della Consolazione 13 aprile 2020

leggi di più

31 gennaio San Ciro Martire Eremita

Solenni festeggiamenti in onore della Madonna di Castello

leggi di più

Madonna di Castello "Madre della Consolazione"


leggi di più

Festa Madonna della Consolazione lunedì 22 aprile 2019

Giovedì 31 gennaio San Ciro Martire

leggi di più

Festa Madonna di Castello 9 settembre 2018





11 settembre

Madonna di Castello - da  Castello alla Chiesa della SS. Annunziata

Castello Normanno
Attraverso un sentiero, percorribile solamente a piedi, si giunge all’antica rocca.
Il Castello è posto sulla sommità di una collina, rimanendo isolato rispetto all’antico borgo di Sala Consilina. La sua costruzione si deve al duca normanno Roberto il Guiscardo e risale all’anno 1000. E’ probabile, tuttavia, che l’impianto originario sia precedente all’età normanna.
Successivamente, nel 1230, fu concesso da Federico II di Svevia alla famiglia di Tommaso I Sanseverino.
Federico II, avendo Tommaso I partecipato alla congiura dei Baroni, ne ordinò la distruzione e trucidò l’intera famiglia.
Il castello fu ricostruito intorno al 1250 e, nel 1497, fu assediato da Federico d’Aragona e subì una ulteriore distruzione.
Nel 700 l’interno fu trasformato in chiesa, tuttora esistente, dedicata alla Madonna della Consolazione, detta Madonna di Castello, chiesa che contiene una tela, settecentesco rifacimento di un’opera più antica, raffigurante la Madonna col Bambino.
Rilevanti sono ancora i resti delle torri di cinta nonché tratti delle mura.


Alcune foto tratte dalla pubblicazione de : 

" L' inventario degli oggetti del Santuario del Castello di Sala " .

fatto dal Cantore Sig. D. Felice Acciari nel 1861.



La seconda domenica di Settembre

Festa Madonna della Consolazione

La statua,  in processione, viene trasferita da " Castello " alla Chiesa della SS. Annunziata.